ADL 122-Dio Patria Famiglia.wmv

Dio: ognuno ha un suo credo, un sostegno nel divino Che ne facilita il cammino e ne segnerà il destino Dio: fin dai tempi ancestrali, druidi, maghi e guerrieri Dai romani ai vichinghi, sulle alture poi nei celti Dio: dalla Roma imperiale al sacro impero occidentale Ieri querce, templi e cervi, ora croci, chiese e altari! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Patria: una terra su cui stare, oggi vivere o morire Una terra poi da amare come il più grande amore Patria: fiumi, laghi dove bere, terre ostili dove cacciare O spronare carri e buoi e poi frutti ottenere Patria: terre fradice di sangue di un passato di battaglie Dove onorare i morti e la storia ricordarne! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Famiglia: la più grande delle imprese mai compiute e difese Il sogno di un uomo vero anche se col cuore nero Famiglia: il sapor di casa e legna, quella stufa ancora calda Come il sangue che riscorre nelle vene dei tuoi figli Famiglia: nei valori del passato, il sapere del presente Questa è una certezza, no, non la può cambiare niente! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia! Dio, patria e famiglia!