Riccardo Casalaina Se d'un cherubino video di Nicolò Schepis

Riccardo Casalaina riuscì prima che la sua vita si cancellasse drammaticamente a completare un'opera musicale: l'Anthony tratto dal romanzo del Dumas. Egli, però, non poté mai assistere alla sua esecuzione, giacché fu travolto dalla morte dopo averla appena finita, e subito il silenzio scese sulla drammaticità di quelle pagine musicali, ove aveva descritto, paradossalmente nei suoi personaggi la propria morte insieme alla sua compagna, una premonizione inaspettata L'Anthony fu un'opera più che tardo romantica, verista con una espressiva intensità passionale . Fu messa in scena aa Parma il 14 aprile del 1912, successivamente a Trieste ed a Palermo soltanto alcune sue parti furono eseguite a Messina nel 1913. Il giovanissimo compositore morì tragicamente a 27 anni, nel terremoto di Messina insieme alla sua adorata, tenera consorte, congiunta a lui da un abbraccio eterno, con un germoglio in grembo che si addormentò nel limbo senza mai poter scorgere il sole.